Autore Topic: LA VERITà DEFINITIVA HINDUISTA SUL TANTRA  (Letto 718 volte)

Prevenzione MTS + HIV

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
  • Medico pensionato
    • Mostra profilo
LA VERITà DEFINITIVA HINDUISTA SUL TANTRA
« il: Maggio 07, 2016, 08:57:40 pm »
LA VERITà DEFINITIVA SUL TANTRA:
Una domanda a Massimo Shankar Baba Palazzi quando potrà rispondere: da dove origina l'amore tantrico? Ho studiato che nei Veda non c'è . Allora da dove origina ? quale altro testo sacro Hindu ne parla ?
E del Kamasutra, sai dirmi se fa parte del Tantra , oppure no ?
14/03/2016 - Sandro Prada
Prevenzione MTS + HIV
= (Sandro Prada)

Prevenzione MTS + HIV

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
  • Medico pensionato
    • Mostra profilo
Re:LA VERITà DEFINITIVA HINDUISTA SUL TANTRA
« Risposta #1 il: Maggio 07, 2016, 09:03:48 pm »
Massimo Shankar Baba Palazzi, italiano di Religione Hindu, risponde:
"Massimo Shankar Baba Palazzi
Massimo Shankar Baba Palazzi La nozione di "amore tantrico" è tipica di alcuni occidentali che immaginano trattarsi di qualcosa avente relazione col sesso. Il Kamasutra è un testo di arte amatoria, ma non ha proprio nulla a che devere col Tantra, è anzi concepito come un "manuale d'istruzione per i giovani principi", cioè per coloro che diventati adulti avranno molte mogli e molte concubine. Tantra significa semplicemente "tessitura" (con riferimento alla filatura del supporto su cui i testi venivano originariamente scritti). Alcune scuole hindu si basano sui darshan, sulla relativa tradizione e sui Purana, altre scuole invece si basano sui Tantra, che in genere hanno la forma di un dialogo fra Shiva e Parvati. Esistono tre tipi di scuole tantriche: 1) Quelle fondate sulla castità in cui si esclude ogni possibile contatto fisico fra i discepoli (come avviene anche in molte scuole non-tantriche) 2) quelle in cui sono previsti contati fisici fra i discepoli, ma soltanto superficiali, contatti di mani di piedi, delle fronte e nulla di più): 3) Quelle chiamate Kaula, (ormai quasi del tutto estinte) in cui si prevedeva l'amplesso rituale fra i discepoli, ma solo durante particolari celebrazioni, ed in ogni caso senza che i partner si conoscessero in precedenza. Sono queste ultime ad aver involontariamente causato l'insorgere di tanti miti sul Tantra in Occidente, poi ci sì messo anche Osho con la sua idea di libero amore (mai ammessa dai testi tantrici). Oggigiorno anche in Italia esistono ciarlatani che organizzano sessioni e seminari di "Tantra per sole donne" (in pratica semplici ammucchiate fra lesbiche, magari con nusica iniana di sottofondo), oppure di "Tantra per coppie", quando invece è semplicemente impossibile compiere riti sessuali tantrici fra due persone che abitualmente si conoscono e si frequentano"
Prevenzione MTS + HIV
= (Sandro Prada)