Autore Topic: La Sindrome di Samo  (Letto 749 volte)

Prevenzione MTS + HIV

  • Full Member
  • ***
  • Post: 103
  • Medico pensionato
    • Mostra profilo
La Sindrome di Samo
« il: Novembre 24, 2015, 11:56:06 am »
da http://www.lovelifelust.com/2015/11/22/persone-a-caccia-di-malattie-la-sindrome-di-samo/
, trascritto da PREVENZIONE MTS + HIV  da un articolo di  Giovanna Roma
Persone a caccia di malattie: la Sindrome di Samo

Persone a caccia di malattie: la Sindrome di Samo. Con la grande diffusione dell’AIDS degli anni Novanta, si è sviluppata una sottocultura principalmente negli ambienti gay, composta da persone che cercavano di avere rapporti non protetti (bareback, in gergo) proprio con l’auspicio di contrarre l’HIV. Ancora oggi, con tutta l’informazione presente on e offline sulle malattie sessualmente trasmissibili, sulla profilassi e sui metodi per proteggersi, ci sono molte persone che cercano la stessa cosa, e non soltanto tra gli omosessuali. Alcuni hanno identificato in questa tendenza semplicemente un controllo dell’ansia e della paura di prendere le malattie per errore, ma sembra ci sia dietro molto di più. Si tratta infatti del riproporsi né più e né meno che di un disturbo della sfera affettiva e sessuale studiato già secoli fa: la Sindrome di Samo.

Che cos’è la Sindrome di Samo
Sindrome di Samo è un nome tutto italiano per tale disturbo, che porta alcune persone a un attaccamento morboso verso un partner malato, oppure a cercare in ogni modo di farsi contagiare da persone con malattie o infezioni sessualmente trasmissibili. La sindrome di Samo prende il nome dall’omonima isola al largo della Turchia in cui alla fine dell’Ottocento sono stati riportati analoghi casi presso i malati di lebbra. Dei documenti storici riportavano infatti la storia di una ragazza innamorata di un lebbroso che cercava in tutti i modi di ricevere il contagio dal marito malato e, anziché dalla malattia, era sconvolta e disgustata dal fatto di non riscontrarne i sintomi su di sé.

Possibili origini della Sindrome di Samo
Talvolta collegato alla depressione, si ritiene che spesso questo disturbo abbia la sua origine in traumi infantili dovuti ad abusi psichici o sessuali, che portano a una condizione in cui il soggetto cerca una sorta di annullamento tramite l’identificazione con il partner malato. La Sindrome di Samo ha risvolti autodistruttivi di portata importante e non possiamo che consigliare a chi ne soffre o a chi è vicino a persone con questo disturbo di rivolgersi a specialisti qualificati, per poter indagare il disturbo e le sue origini.

Se pensate di avere la Sindrome di Samo, o che la abbia qualcuno che conoscete, condividete questo articolo per aumentare la consapevolezza su questo disturbo così peculiare.
DISTURBI DELLA SFERA SESSUALESALUTE
« Ultima modifica: Novembre 24, 2015, 12:18:14 pm da Prevenzione MTS + HIV »
Prevenzione MTS + HIV
= (Sandro Prada)